Controcanto in un tempo ostile

blu_notav

Prendi una valle alpina, riempila di grandi opere, bagnala con flusso costante di denaro, immettici criminalità organizzata, qualche tutore dell’ordine con oscure intenzioni, magistrati in cerca di gloria, un pizzico di servizi segreti e una stampa compiacente. Mischia il tutto, caricalo e sparalo con violenza contro tre giovani anarchici. Quello che otterrai non è la trama di un thriller di successo, ma una storia vera, avvenuta tra la Val Susa e Torino. Italia. Anni novanta. Continue reading “Controcanto in un tempo ostile”

Annunci

Frammenti – del mio caos d’amore e odio

Immagine_frammenti

di e con Oscar Agostoni

Dopo “Disturbi”, finalista al concorso di Monologhi “Uno”, Oscar Agostoni presenta il secondo atto della sua trilogia dedicata al quotidiano resistere.
Il testo tratta della nostra realtà sofferente, accelerata e alienata, tra patologie psichiatriche, TSO, campi di calcio in periferia, supereroi da centro commerciale, sguardi marziani sul nostro vivere.
Attraverso una narrazione distopica, il protagonista, ridotto ai margini, inadatto al ruolo, ricostruirà grazie ad una sarabanda di personaggi immaginari, ma drasticamente realistici, una mappa dei desideri, delle paure e del suo grande amore.
Una mappa fatta di tanti tasselli, che ci trascineranno nelle pieghe più buie e sui più alti picchi poetici del suo animo. Un testo intimo, divertente, drammatico : un urlo d’amore per la poesia dei differenti. Continue reading “Frammenti – del mio caos d’amore e odio”

Volevo essere Uma Thurman

L’Interezza non è il mio forte
Filo Sottile

Oscar Agostoni

Capita a tutti nella vita di desiderare, per un momento o per sempre, di essere qualcun altro: un supereroe, una fotomodella, Samantha Cristoforetti, uno scrittore di romanzi immortali, un calciatore di successo, una velina, l’uomo più forte del mondo, una rivoluzionaria, un presentatore, una scienziata, David Bowie, un proprietario terriero, un casanova…

La protagonista di questo spettacolo desidera fortemente essere Uma Thurman: bella ma non perfetta, col 41 di scarpe, una spada affilata per infilzare benpensanti e malfattori…
E poi a Uma certe cose non accadrebbero di sicuro: per esempio, di cacciarsi perennemente in situazioni sbagliate. Di avere fidanzati distratti. Di sognare a ripetizione cambi di personalità. Di imbattersi in estrosi e invadenti personaggi maschili che vorrebbero anche loro essere qualcun altro. Di avere mille contraddizioni irrisolte persino sulla tenera soglia dei 50 …

La storia di una festa di compleanno che non va come dovrebbe, ma non è detto che sia un male.
E uno spettacolo teatrale che lascerà intatti i vostri dubbi, intaccando le vostre poche, friabili, certezze.

https://www.youtube.com/watch?v=3jeMf45Mk2w

Disturbi – monologhi sul declino e la rivolta

megamacchina2

“In questa feroce realtà devi saper scegliere: o sei il disturbato o sei il disturbo”.

Lo spettacolo è composto da una serie di quadri narrativi che si susseguono a ritmo incalzante, mescolando teatro civile, pantomima, teatro di figura, e teatro comico. I monologhi, sospesi tra il surreale e il tragico, disegnano un quadro d’insieme del nostro tempo fatto di precarietà, sfruttamento, crisi. Continue reading “Disturbi – monologhi sul declino e la rivolta”